Home » Archivio

Articoli presenti nella categoria "l'uomo e la città"

Headline, l'uomo e la città, news »

[20 Mar 2012 | 4 Comments | 12,595 Views]
L’Aquila “Smart City”

articolo di Riccardo Luna pubblicato su “La Repubblica” del 17 marzo 2012 (vai all’articolo).
Ci vuole tanto coraggio per venire a parlare di smart city a chi non ha più una city perché un terremoto se l’è portata via ormai tre anni fa. Ci vuole tanto ottimismo per parlare di soluzioni intelligenti a chi in questi anni ha subito la stupidità di chi poteva decidere per il bene comune e non lo ha fatto.

comunicazione, l'uomo e la città, news »

[16 Dec 2010 | One Comment | 4,489 Views]
SPORE di SPRAWL

di Marco Morante.
Il fenomeno insediativo contemporaneo, frutto delle sconfitte dello zoning e della regolamentazione come unici strumenti per il controllo della forma del territorio, è la diffusione. Essa è comunemente definita “sprawl”, ‘dispersione scomposta’ con un alto consumo di suolo a fronte di una bassa densità abitativa (un disastro!), seppur ci sarebbe da discernere tra diffusione e dispersione (dove quest’ultima allude al dividere, al “mandare in parti diverse”) ché, a ben vedere, non sono proprio la stessa cosa (1).
Il fenomeno, dilagante anche in Italia come dimostrano ad esempio la città …

comunicazione, l'uomo e la città, news »

[29 Oct 2010 | 5 Comments | 4,832 Views]
Impianto a Biomasse di Bazzano: la risposta di Futuris Aquilana

“Pubblichiamo un contributo inviatoci da Futuris Aquilana in risposta all’articolo recentemente apparso sul nostro sito riguardo la centrale a biomasse in costruzione nel sito di Bazzano. Ringraziamo la Futuris Aquilana di aver deciso di contribuire volontariamente alla discussione cercando di fare chiarezza sulle questione da noi sollevate, e riconosciamo la loro disponibilità e apertura alla discussione. Dal canto nostro crediamo che tutto questo contribuisca a informare chiunque avesse voglia di farlo, con la massima obiettività e trasparenza. Speriamo che questo sia ancora un gesto apprezzato rispetto alle facili tribune e …

l'uomo e la città, news »

[14 Oct 2010 | One Comment | 3,379 Views]
Impianto a biomasse di Bazzano: che si schierino le truppe!

di Gianluca Marcotullio, dottorando Università Tecnica di Delft, NL
A seguito della notizia dell’imminente costruzione di un impianto di produzione di energia elettrica da combustione di biomasse nel nucleo industriale di Bazzano, si schierano le truppe dei pro e dei contro. La discussione, come si registra spesso in questi casi, tende a gonfiarsi per poi scivolare e appiattirsi su posizioni polarizzate, dove esistono sempre due verità diverse e contrapposte (e dove l’unica possibilità per chi cerca di informarsi sembrerebbe quella di scegliere da che parte stare). Si rispolverano armamentari di formule …

comunicazione, l'uomo e la città »

[7 Jun 2010 | No Comment | 1,759 Views]
Il velo delle tasse e il tabù dello sviluppo

di Alberto Bazzucchi,  ricercatore.
Nella mitologia indù il velo di Maya separa gli esseri individuali dalla conoscenza della realtà e li tiene relegati nel samsara, il continuo ciclo delle morti e delle rinascite. Il rischio delle popolazioni terremotate del 2009 sta esattamente in ciò: nel considerare la restituzione delle tasse come un velo inespugnabile, gravoso, soffocante. Una visione opprimente che inevitabilmente distoglie da un’altra fondamentale domanda: come riprendere e su quali basi un qualche sentiero di crescita e con quali risorse? Fare “come Umbria e Marche” si dice. E se invece …

comunicazione, l'uomo e la città »

[26 May 2010 | No Comment | 1,762 Views]
Mrs Zona Franca, I presume?

di Alberto Bazzucchi, ricercatore.
Avvertenze
La Zona Franca Urbana dell’Aquila è avvolta da una impenetrabile e tutto sommato assurda coltre di riservatezza. Così che quando finalmente sarà presentata ai cittadini aquilani essi potranno salutarla con la stessa celebre (ma autentica?) frase con cui il 10 novembre 1871 Sir Henry Morton Stanley si rivolse a David Livingstone nelle vicinanze del lago Tanganica.

comunicazione, l'uomo e la città »

[11 May 2010 | No Comment | 1,785 Views]
L’OVALE TAUMATURGICO

articolo di Roberto Lettere, sociologo; foto di pallotron (da internet)
Taumaturgia ovale (ovvero i benefici psico-sociali di uno sport di gruppo come il rugby).
I prosaici potranno dire che, in fondo, è solo un gioco. Purtroppo oggi, forse più di prima in Italia, dove regole, moralità, onestà, rispetto appaiono elementi della vita reale e civile sempre meno condivisi, praticare lo sport dilettantistico in ambito educativo è uno dei pochi aspetti concreti e poetici al tempo stesso. La pratica sportiva del rugby minorile appare vera e reale nella più gran parte delle …

comunicazione, l'uomo e la città »

[6 May 2010 | 2 Comments | 2,460 Views]
Cristo non si è fermato a L’Aquila

di Alberto Bazzucchi, ricercatore
«…. mi è grato riandare con la memoria a quell’altro mondo, serrato nel dolore e negli usi, negato alla Storia e allo Stato, eternamente paziente; a quella mia terra senza conforto e dolcezza, dove il contadino vive, nella miseria e nella lontananza, la sua immobile civiltà, su un suolo arido, nella presenza della morte. – Noi non siamo cristiani – essi dicono – Cristo si è fermato a Eboli».
Carlo Levi, Cristo si è fermato a Eboli, Einaudi, 1990

Sotto il profilo economico un evento sismico è assimilabile ad …